mercoledì 30 luglio 2014

Bernardo Lanzetti ospite di Steve Hackett: il commento di un fan presente

Fotografia di Massimo Sordi

Bernardo Lanzetti accanto a Steve Hackett, non solo per rinsaldare la vecchia amicizia, ma… per suonare, ospite del set di Steve al Cortona Mix Festival.
Ecco un commento di Mauro Pini, amico/collaboratore/fan di Bernardo.

Questa mi ha colto di sorpresa... e che sorpresa!
Grandissimo, al solito, il nostro supervocalist, che ha lasciato ancora una volta a bocca a aperta e che non finisce di stupire (chi non lo conosce intendiamoci, da un talento così non c'è affatto da stupirsi). Palcoscenici simili sarebbero il naturale contesto internazionale di Bernardo, e quello di Steve Hackett è l'ottimale: spero sia solo l'inizio. 

                                                         Fotografia di Massimo Sordi

Questo è uno dei rari casi, grande Bernardo, in cui la televisione, anche in pochi secondi, riesce a darci quel brivido di adrenalina artistica che fa sperare ancora che la grande musica non morirà mai, perché è in mano a chi ha la stoffa; vederti, pur per pochissimi secondi sul palco in un simile contesto solleva l'anima dalle tante amarezze del quotidiano (che non si fanno attendere).
 
http://www.valdichianaoggi.it/cultura/irons-brothers-go-mix/l-apoteosi-di-steve-hackett-71013899.html




martedì 29 luglio 2014

Lanzetti e Cervetto live...


In occasione di una reunion - dopo circa nove anni - della formazione "Extra - Club Format", a Crema, Benardo Lanzetti è tornato a suonare con Andrea Cervetto: Ecco "One Rockin' Pair" in azione!


venerdì 25 luglio 2014

"Radio Far East", Bernardo Lanzetti, dall'album "Eclecticlanz (2008)


La Storia

Sì, ho registrato questo pezzo per la prima volta 10 anni fa per inserirlo nel mio Album “I Sing The Voice Impossibile”.
All'epoca aveva un titolo diverso ma molto simile ed il testo era interamente in inglese. Per la verità la scrittura musicale risale addirittura a 20 anni fa ed il brano è così importante per me che è un piacere riaverlo qui. Infatti, durante tutti questi anni, ho lavorato a questa sorta di video clip realizzato assemblando centinaia di fotogrammi diversi ottenuti da un'unica fotografia!
Una porzione di un particolare fotogramma chiamato Kaleydo è stato usato per una stampa “all over” su speciali tessuti. Questi tessuti sono serviti per confezionare abiti femminili per una speciale collezione primavera /estate 2008 ed in seguito, Kaleydo, insieme a Watergirl, è diventato la CD Fashion Jacket, ovvero la copertina del CD che è uno degli argomenti fondamentali del Concept & Code di questo progetto.
Il nuovo testo in italiano, mentre da un lato mantiene l'ascoltatore in un ambiente simile alla prima versione, la storia di un rifugiato “di alta classe” nell'Estremo Oriente, dall'atro riecheggia una certa filosofia del made in Italy.
Desidero far notare come questo pezzo sia ancora molto innovativo e come la combinazione polimetrica sottolineata dall'arrangiamento di Dario Mazzoli e del sottoscritto, pur risuonando di facile presa, nasconda in realtà una singolare complessità.


Il Testo

HELLO, IT'S RADIO FAR EAST
STAND BY, AEEH YAEEH YAEEH
I'M FACING THE PLASMA SCREEN
RATING WILL GO UP
PAST THE RAILWAY
THE FLAG STILL'S THERE
I'M DOIN' UP MY TIE
'CAUSE ONE NEVER KNOWS
HERE WE ARE IN THE FUTURE
BUT WHO KNOWS WHERE YOU ARE
I CAN PICTURE OUT
THIS HEART OF MINE STANDIN' WAY TOO FAR AWAY
YOU ARE THE QUEEN OF YOUR ANCIENT WORLD
WHILE I'M HERE UNDER A STRANGE SKY
TRYING TO FORGET YOU
I MUST PRETEND WHAT IS NOT TRUE
THERE ARE NOT IDENTICAL LIVES
AND LOVE IS JUST NOWHERE LAND
HELLO, IT'S RADIO FAR EAST
STAND BY, AEEH YAEEH YAEEH
I'VE DONE THE ATLAS COMPLETELY
JUST TO GET HERE
I GOT A TABLE AT THIS RESTAURANT
AND I GOT A NEW IDENTITY
I CAN PICUTRE OUT …..
HELLO, IT'S RADIO FAR EAST
STAND BY, AEEH YAEEH YAEEH
I' VE BEEN DATIN' A FEW GIRLS
BUT NO ONE IS LIKE YOU
YOU KNOW OFTEN I WONDER
WHAT I'M DOING HERE AND WHY
HELLO, IT'S RADIO FAR EAST
STAND BY, AEEH YAEEH YAEEH


Traduzione

HELLO, IT'S RADIO FAR EAST
STAND BY, AIH IAH IAIH
GUARDO LO SCHERMO AL PLASMA
L'INDICE SALIRA'
OLTRE LA FERROVIA
LA BANDIERA E' ANCORA LA'
MI METTO LA CRAVATTA
PERCHE' NON SI SA MAI
QUI SIAMO NEL FUTURO
TU CHISSA' DOVE SARAI
POSSO IMMAGINARE CHE
QUESTO CUORE SIA GIA' TROPPO LONTANO
TU REGINA DEL TUO VECCHIO MONDO
IO SOTTO QUESTO CIELO STRANO
PER DIMENTICARE TE
DEVO FINGERE CHE NON SIA VERO
CHE NON ESISTONO DUE VITE UGUALI
E L'AMORE E' TERRA DI NESSUNO
HELLO, IT'S RADIO FAR EAST
STAND BY, AIH IAH IAIH
HO FATTO TUTTO L'ATLANTE
E SON GIUNTO FINO QUA
HO UN TAVOLO AL RISTORANTE
E UNA NUOVA IDENTITA'
POSSO IMMAGINARE CHE…..
HELLO, IT'S RADIO FAR EAST
STAND BY, AIH IAH IAIH
VEDO QUALCHE RAGAZZA
MA NESSUNA E' COME TE
SAI SPESSO MI DOMANDO
CHE CI FACCIO QUI E PERCHE'
HELLO, IT'S RADIO FAR EAST

STAND BY, AIH IAH IAIH

Bernardo Lanzetti-"Spiky Faith", dall'album "Eclecticlanz"



La Storia

Spiky Faith

Man mano che il materiale per il CD prendeva forma e suono, mi accorsi che rischiavo di percorrere un sentiero forse un po’ troppo intellettuale.

Occorreva intervenire con episodi meno ragionati, pop, rock, dance, non-sense…

Un mio lavoro fotografico, manipolazioni e sovrapposizioni di scatti vagamente gotici, si è rivelato perfetta ispirazione per un episodio così strategico ed ancora così artisticamente articolato.
Un’ immagine, una musica, un testo intrigante, un oggetto fashion: Concept & Code!

Gli echi delle chitarre di Alex Giallombardo evocano Spiky Faith. Incontriamola al cancello mentre il cielo si fa gotico ed erotico…

Bernardo Lanzetti


SPIKY FAITH
(B. Lanzetti)


CAN YOU TELL ME HOW A PASSION GROWS
OUT SECRET PLACES OF THE HEART
CAN YOU TELL ME HOW A SECRET FLOWS
JUST TO TEAR US APART

YOU WANT TO BE SOMEONE ON TOP
NOT JUST A GIRL WHO’S BEEN AROUND
BUT WHEN YOU THINK YOU GOT YOUR BALANCE RIGHT
YOU FIND YOUR SYSTEM CANNOT BREAK THAT SOUND

‘TILL YOU GET DOWN LOW
AND KILL THAT FIRE
WAY DOWN LOW
KILL THAT FIRE OUT

CAN YOU TELL ME IF YOU STILL BELIEVE
MY ADDICTION TO YOUR LIES
DO YOU STILL THINK THAT LIFE IS FOREVER
AND LOVE IS JUST FOR A WHILE

NOW YOU ARE STANDIN’ HERE YOU ARE STANDIN’ TALL
BUT YOU MUST GO FOR THE UNDERGROUND
‘CAUSE WHEN YOU THINK YOU GOT YOUR BALANCE  RIGHT
YOU FIND YOUR SYSTEM CANNOT BREAK THAT SOUND

SO YOU GET DOWN LOW
. . . . . . . . . . .

WELL, WELL, WELL, WELL, HERE SHE COMES
SKY IS TURNIN’ GOTHIC, MEET HER AT THE GATE
WELL, WELL, WELL, WELL, HERE SHE SMILES
SKY NOW TURNS EROTHIC, CALL HER SPIKY FAIT

AH AH AH AH AH AH . . . . .

SPIKY FAITH
SPIKY FAITH

OOOH,  KILL THAT FIRE!



Traduzione

SPIKY FAITH
(Nome proprio o anche Fede Intransigente)
(B. Lanzetti)

SAI DIRMI COME FA UNA PASSIONE A CRESCERE
USCENDO DAI LUOGHI SEGRETI DEL CUORE ?
SAI DIRMI COME FA UN SEGRETO A FLUIRE
GIUSTO PER FARCI A PEZZI E SEPARARCI ?

TU VUOI DIVENTARE “QUALCUNO”
NON SOLO UNA RAGAZZA CHE E’ STATA NEL GIRO
TUTTAVIA QUANDO PENSI DI AVER BILANCIATO TUTTO
TI ACCORGI DI NON SAPER ESPRIMERE QUEL TUO POTENZIALE

FINCHE’ NON SCENDI IN BASSO
A SPEGNERE  QUEL FUOCO
GIU’ IN PROFONDITA’
AD ESTINGUERE QUEL FUOCO COMPLETAMENTE

PUOI DIRMI SE ANCORA CREDI
ALLA MIA DIPENDENZA DALLE TUE BUGIE
ANCORA CREDI CHE LA VITA SIA PER SEMPRE
E L’AMORE SOLO PER POCO ?

ORA TU SEI QUI E CREDI DI STARE UNA SPANNA SOPRA
MA E’ SOTTO, IN PROFONDITA’  CHE DEVI ANDARE
PERCHE’ QUANDO PENSI DI AVER TROVATO IL TUO EQUILIBRIO
TI ACCORGI DI NON SAPER ESPRIMERE IL TUO POTENZIALE

ED ALLORA SCENDI GIU’
A SPEGNERE QUEL FUOCO
GIU’ IN PROFONDITA’
AD ESTINGUERE QUEL FUOCO PER SEMPRE

BENE, BENE, BENE, BENE, ECCOLA ARRIVARE
IL CIELO DIVENTA GOTICO, VALLE INCONTRO AL CANCELLO
BENE, BENE, BENE, BENE, ECCO CHE LEI SORRIDE
IL CIELO ORA DIVENTA EROTICO, CHIAMALA SPIKY FAITH

AH AH AH AH AH AH . . . . .

SPIKY FAITH
SPIKY FAITH

OOOH, SPEGNI QUEL FUOCO!


giovedì 24 luglio 2014

Bernardo Lanzetti-"Tango in the Woods", from album Eclecticlanz


La Storia

Tango in the Woods
 
Ancora materiale sonoro, un “reperto archeologico del futuro”.
Non mi ero accorto di avere scritto materiale per un Tango finchè Alessandro Nidi non ne ha estratto l’anima e ne ha nobilitato la cadenza con il suo prezioso arrangiamento.

Questo brano è molto importante perché ha sganciato il progetto da un binario stilistico monotematico, ha aggiunto nuovi “algoritmi” al codice, mi ha spinto alla sperimentazione di lingue e linguaggi diversi ma adatti alla coabitazione.

L’uso della lingua francese e del greco antico, dopo l’inglese e l’italiano, è stato infatti invocato dall’idea di cantare il tango in spagnolo, anzi in “spanglish”!

Con l’aiuto prezioso di Giselle Marie Colichon Sas, ho trasformato alcuni miei appunti con i quali avevo intitolato proprio questi miei esperimenti di voce-elettronica.

La mia vocalità ha sposato il vecchio tanguero che con la sua orchestrina abbatte in modo struggente le barriere stilistiche.

Bernardo Lanzetti



TANGO IN THE WOODS
(B.Lanzetti, A.Nidi)

CON UNA QUENA DE BAMBOO
BAILAMOS TANGO
TANGO IN THE WOODS!

TE LLEVARE ENTRE LOS BUSHES
BAJO ÁRBOLES ALTOS Y MUCHO DARK
TE DARE MIL VUELTAS Y TE SEDUCIRE
HEY HONEY!
TE DARE MIL VUELTAS Y TE SEDUCIRE

MIRA, MIRA!
EEEAH

I’LL TWIST YOU AROUND AND
MAKE STRONG PASSES

AQUI VIENE UN ACERTIJO
AQUI VIENE UNA CLUE
AQUI VIENE UN TANGO
TANGO IN THE WOODS!

HEY MUSICALIZADOR
CHECK IT OUT, CHECK IT OUT!

CON UNA QUENA DE BAMBOO
BAILAMOS TANGO
TANGO IN THE WOODS!



Traduzione

TANGO NEL BOSCO
(Musica: B.Lanzetti & A.Nidi, Testo: B.Lanzetti)

CON UNA CANNA DI BAMBU’
BALLIAMO IL TANGO
UN TANGO NELLA BOSCAGLIA

TI GUIDERO’ TRA I CESPUGLI
SOTTO ALBERI ALTI E SCURISSIMI
TI  FARO’GIRARE E TI SEDURRO’
HEI, DOLCEZZA!
TI  FARO’GIRARE E TI SEDURRO’

GUARDA, AMMIRA!

TI FARO’ GIRARE TUTT’ INTORNO E
TI FARO’ DELLE AVANCES ARDITE

QUI ARRIVA UN INDOVINELLO
QUI ARRIVA UN INDIZIO
QUI ARRIVA UN TANGO
TANGO NEL BOSCO!

HEY, DeeJay
PRESTA ORECCHIO
BUTTA L’OCCHIO!

CON UNA CANNA DI BAMBU’
BALLIAMO IL TANGO
UN TANGO NELLA BOSCAGLIA



mercoledì 23 luglio 2014

"Two of Everything", dall'album "Eclecticlanz"



La Storia 
Two of Everything
 
Un pezzo molto, molto facile.
Semplicemente una linea di basso accattivante e circa quattro accordi che chiunque può suonare senza neanche guardare la chitarra.
Una stupida batteria elettronica, una struttura ovvia, un assolo di chitarra anonimo ed ignorante.
 Mi piace dipingere “il doppio”; avete presente la stessa modella in due pose differenti nello stesso quadro?
Doppia Bellezza, Guaio Doppio…
La voce doppiata canta la ragazza che ha due, Due di Tutto!

Bernardo Lanzetti




TWO OF EVERYTHING
 (B. Lanzetti)

SHE’S GOT TWO
SHE’S GOT TWO OF EVERYTHING, SHE’S GOT
SHE’S GOT TWO
SHE’S GOT TWO DIAMONDS ON A RING
SHE’S GOT TWO TONE SHOES
TWO BARS OFF OUT A TWELVE BAR BLUES
JUMPS RIGHT IN, SHAKING HIPS, ROLLING EYES
CRYING TWIN TEARS
IN TWO HUGE MIRRORS SHE MIRRORS HER TITS
SHE RUNS TWICE TO THE LADIES TO REDO HER LIPS
SHE  GOT BARELY WHAT SHE NEEDS
SHE AIN’T HAPPY WHEN UNIQUE, SHE WANTS TWO
SYSTEMATICALLY  SHE’ LL SEEK AFTER TWO . . .
TWO OF EVERYTHING, TWO OF EVERYTHING
SHE’S GOT TWO
SHE’S GOT TWO OF EVERYTHING, SHE’S GOT
SHE’S GOT TWO
SHE’S GOT TWO PUPPETS ON A STRING
SHE’S GOT TWO WHEELS TO TOUR
SHE’S ALWAYS SHOUTING FOR AN ENCORE
KEEPS A  COUPLE OF BOYS, SPARE TOYS
UNDER HER TWIN BED
DOWN  A  TWO  WAY  STREET
WELL, SHE STROLLS AND PATROLS
SHE’S GOT TASTY, TOOTSIE TOES
TOO THRILLED TO CONTROL
SHE  GOT BARELY WHAT SHE NEEDS
SHE AIN’T HAPPY WHEN UNIQUE, SHE WANTS TWO
SYSTEMATICALLY  SHE’LL SEEK AFTER TWO . . .
TWO OF EVERYTHING
THAT’S ALL
SOME SAY IS IT’S TOO MUCH
BUT SHE IS NONESUCH!
SHE’S GOT TWO ID’S
YOU MIGHT RUN INTO HER TWICE A WEEK
WHILE SHE’S WALKING HER DOGS THAT OF COURSE
ARE TWO “LABBRA D’OR”
HER TWO BODY GUARDS
ARE TWO DOTS ON A SPOT
SHE’S TWICE A WIDOW
SHE’S COOL  AND STILL  HOT
SHE GOT BARELY WHAT SHE NEEDS . . . . .


Traduzione

LEI HA DUE
LEI HA DUE DI TUTTO, LEI HA
LEI HA DUE
LEI HA DUE DIAMANTI SULL’ ANELLO
LEI HA SCARPE BICOLORE
DUE BATTUTE PRIMA DI UN BLUES DI DODICI BATTUTE
LEI SALTA DENTRO, AGITANDO I FIANCHI, ROTEANDO GLI
OCCHI
PIANGENDO LACRIME GEMELLE
IN DUE ENORMI SPECCHI LEI RIMIRA LE PROPRIE TETTE
LEI CORRE DUE VOLTE ALLA TOILETTE PER IL ROSSETTO
SULLE LABBRA
LEI HA , A MALAPENA, CIO’ CHE LE SERVE
SE “UNICA” NON E’ FELICE, LEI NE VUOLE DUE
SISTEMATICAMENTE LEI VA ALLA RICERCA DI DUE
DUE DI TUTTO, DUE DI TUTTO
LEI HA DUE
LEI HA DUE DI TUTTO, LEI HA
LEI HA DUE
LEI HA DUE PUPAZZI DA MUOVERE CON UN FILO SOLO
LEI HA DUE RUOTE PER ANDARE IN GIRO
LEI STA SEMPRE AD URLARE PER IL BIS
TIENE UN PAIO DI RAGAZZI, GIOCATTOLI DI RISERVA,
SOTTO IL SUO LETTO “TWIN”
SU UNA STRADA A DOPIO SENSO
BEH, LEI GIRONZOLA FACENDO LA RONDA
LEI HA SUCCULENTI ALLUCI DA BELLA PUPA
TROPPO ELETTRIZZATI PER AVERNE IL CONTROLLO
LEI HA , A MALAPENA, CIO’ CHE LE SERVE
SE “UNICA” NON E’ FELICE, LEI NE VUOLE DUE
SISTEMATICAMENTE LEI VA ALLA RICERCA DI DUE
DUE DI TUTTO
QUESTO E’ TUTTO QUANTO
QUALCUNO DICE CHE E’ TROPPO
MA LEI E’ INEGUAGLIABILE
LEI HA DUE IDENTITA’
E PUO’ CAPITARTI DI INCROCIARLA DUE VOLTE A
SETTIMANA
QUANDO PORTA A SPASSO I CANI
CHE NATURALMENTE SONO DUE “LABBRA  D’OR”
LE SUE DUE GUARDIE DEL CORPO
SONO DUE PUNTI CHE APPAIONO E SCOMPAIONO
LEI E’ DUE VOLTE VEDOVA
LEI E’ FREDDA, IMPERTURBABILE MA ANCHE FURENTE ED
ECCITANTE



martedì 22 luglio 2014

"Et Voilà La Voix", da Eclecticlanz


Et Voilà La Voix
 
Alcune mie incisioni realizzate usando il Glovox ed altri dispositivi in grado di trasformare la voce in segnali per sintetizzatori furono girate ad Alessandro Nidi, sollecitando un suo studio per estrarne le melodie o anche solo per spunti di ispirazione.
Il Maestro se ne uscì con una geniale intuizione che di fatto si tradusse in uno dei codici musicali di ECLECTICLANZ: suonare e cantare su quelle stesse  registrazioni, su quel materiale sonoro  che in altra sede e contesto era stato realizzato!
In questo modo I risultati di un vecchio esperimento divenivano il cuore pulsante di nuove composizioni! La voce non solo come soggetto ma anche oggetto della musica.
Nuovi arrangiamenti e nuove registrazioni come ad assorbire ed incorporare questi “reperti archeologici del futuro”.
Gigi Cavalli Cocchi ha suonato le percussioni a sottolineare il “live” della mia antica performance con il Glovox.
 Avevo questa frase in francese che mi girava in testa sin dai tempi di un piccolo tour come cantante/attore nel sud della Francia e si è rivelata perfetta per dare il titolo a questo brano.

Bernardo Lanzetti


Et Voilà La Voix
(Music: B.Lanzetti & A.Nidi, Lyrics: B.Lanzetti)

I’ve been travelin’ around the world
Many stories I’ve been told
But the greatest Mistery
Well, is the one
Is the one hidden in my throat!
Làlalala làlalala, làlalala lalalà

Et voilà, Et voilà la voix
Vive la Musique,Vive le Chanteur

I’ve been going through the book of dreams
You know dreams of every sort
mais le plus
grand mystère
à découvrir , à découvrir
est dans ma gorge
Làlalala làlalala, làlalala lalalà

Et voilà, et voilà la voix
Vive la Musique, Vive le Chanteur



Traduzione
Ho Girato Tutto Il Mondo
Ho Raccolto Tante Storie
Ma Il Mistero Piu’ Grande
Beh, E’ Quello  Nascosto Nella Nostra Gola!

Ed Ecco Qua, Ecco Qua’ La Voce
Viva La Musica, Viva Il Cantante

Ho Fatto Passare Il Libro Dei Sogni
Sai, Sogni Di Ogni Genere
Ma Il Piu’
Grande Mistero
Da Scoprire
E’ Dentro La Mia Gola

Ed Ecco Qua, Ecco Qua’ La Voce
Viva La Musica, Viva Il Cantante